Buddha Dharma Center Alessandria – Centro spirituale

  • Nessuna categoria

Lama Gangchen Tulku Rinpoche è nato il 7 luglio 1941 a Dakshu, minuscolo villaggio a 40 chilometri da Shigatse, nella regione dello Tsang, Tibet occidentale.
Riconosciuto da bambino come la reincarnazione del grande lama guaritore Kacen Sapenla, ha studiato e approfondito i Tantra e i metodi segreti di guarigione sotto la guida di S.S. Trijang Dorje Chang e del venerabile Zong Rinpoche.

Entra in monastero all’età di cinque anni; a dodici anni riceve, dal Monastero di Tashi Lumpo in Tibet, il titolo di ‘kacen’, normalmente conferito dopo circa venti anni di studi. Fino a diciotto anni studia medicina, astrologia, meditazione e filosofia nelle più importanti università monastiche del Tibet: Sera Me e Tashi Lhunpo.

Dopo aver conseguito il titolo di Gheshe (dottore in filosofia) lavora come lama guaritore in Nepal e India, dedicandosi alla cura dei malati e salvando la vita di molte persone. Durante la sua permanenza in Sikkim (India) diventa il medico della famiglia reale.

Dal 1981 inizia a viaggiare in tutto il mondo e arriva anche in Europa insegnando diverse pratiche buddiste di meditazione. Diffonde gli insegnamenti sull’educazione alla pace interiore e la cura dell’ambiente. Promuove la cooperazione tra Oriente ed Occidente e la diffusione della cultura e della tradizione medica himalayana.

Nel 1982 viene invitato  sull’ isola di Lesbo, in Grecia, dove inaugura un giardino dedicato a Buddha, poi va in Svizzera, Germania e nel 1985 arriva finalmente in Italia dove va a vivere a Gubbio e insegna presso l’Istituto Lama Tsong Khapa di Pomaia.

È responsabile di oltre un centinaio di centri e associazioni, in Europa, Asia e Americhe. Nel 1992 ha istituito la Lama Gangchen World Peace Foundation, organizzazione non governativa affiliata alle Nazioni Unite. Sempre nello stesso anno fonda la ONLUS Help in Action con lo scopo di aiutare le persone bisognose del Tibet attraverso le adozioni a distanza.

Nel 1995 alle Nazioni Unite è promotore del progetto per l’istituzione di un Forum Spirituale Permanente a cui partecipino i rappresentanti di tutti i movimenti spirituali e religiosi per dare il proprio contributo alla realizzazione della pace nel mondo.

Oggi è cittadino italiano con residenza sul Lago Maggiore, continua a viaggiare instancabilmente in tutto il mondo per portare l’Autoguarigione Ngal-So® e insegnare l’educazione non formale alla pace interiore e alla cura dell’ambiente.